Buoni spesa, il comune riapre i termini per presentare domanda: tempo fino al 25 novembre

Il Comune di Cassino riapre i termini per presentare domanda per l’erogazione dei buoni spesa alle famiglie in situazione di indigenza economica.   👉 Uno strumento di sostegno ai cittadini […]

Esplora contenuti correlati

Sostegno per l’acquisto di materiale scolastico dalla Regione Lazio: come richiederlo

14 Novembre 2022

Si apre il termine per la presentazione di domande per un contributo economico una tantum, previsto per tutte le famiglie degli studenti della scuola secondaria, per l’acquisto di materiale scolastico.

Per poter beneficiare dell’intervento basterà presentare la domanda sulla piattaforma online http://buonoscuola.efamilysg.it fino ad esaurimento risorse.

Il valore del contributo per singolo figlio/a è determinato, per l’A.S. 2022/2023, con riferimento agli importi differenziati per classe di frequenza, come di seguito:

Scuola secondaria I grado – € 150,00;
Scuola secondaria II grado – € 200,00.

Destinatari dell’intervento coloro che, al momento della richiesta di contributo, risultano in possesso dei seguenti requisiti:

  • essere cittadino/a italiano/a o di uno Stato membro dell’Unione Europea o di uno Stato e extra UE e in possesso di regolare permesso di soggiorno;
  • essere residente o domiciliato in uno dei comuni della Regione Lazio;
  • essere genitore, tutore o esercente la responsabilità genitoriale di studenti regolarmente iscritti nell’anno scolastico 2022/2023 presso una scuola secondaria di primo o secondo grado del sistema nazionale di istruzione pubblica e privata paritaria;
  • essere titolare o cointestatario di un conto corrente bancario o postale o di una carta prepagata collegata ad un codice IBAN IT;
  • possedere un indicatore ISEE in corso di validità del nucleo familiare dello studente non superiore a 30.000,00 euro.

Nel caso di più figli aventi i requisiti di accesso, la domanda dovrà contenere l’insieme delle singole richieste di contributo per ogni singolo figlio/a facente parte del nucleo familiare.

La procedura di presentazione della domanda prevede:

  • registrazione del richiedente sulla piattaforma informatica;
  • accesso all’apposita sezione della piattaforma informatica;
  • compilazione della domanda in ogni sua parte;
  • download della domanda precompilata sulla piattaforma efamily;
  • caricamento della domanda, firmata e scansionata in formato pdf o firmata digitalmente in formato p7m;
  • caricamento della documentazione da allegare:

Per prendere visione dell’avviso completo e di tutti i requisiti richiesti, scarica il file al link: https://www.regione.lazio.it/sites/default/files/documentazione/FOR_DD_G15180_04_11_2022_Allegato_1.pdf

Condividi: