Disponibile il modulo per la richiesta danni da maltempo

In allegato il modulo da compilare, sottoscrivere e inviare via PEC a servizio.protocollo@comunecassino.telecompost.it indirizzata all’area tecnica del Comune di Cassino, servizio di protezione civile. I cittadini da subito potranno fotografare […]

Esplora contenuti correlati

Ritorna il cinema a Cassino

2 Agosto 2019

“In attesa che possano finalmente riprendere le attività del Teatro Manzoni che nel corso degli anni è diventato anche una sala cinematografica, la grande novità dell’estate a Cassino è la creazione di un’arena estiva al centro della Città: l’Arena Manzoni.  Un’arena che si creerà magicamente in ogni weekend, in via Sant’Antonio, la via che costeggia il Teatro Manzoni” annuncia il sindaco di Cassino Enzo Salera.

“Ci tenevamo ad offrire fin da subito un cambio di passo sulla fruizione culturale nella città di Cassino –  spiega l’assessore alla Cultura Danilo Grossi – già a partire da questa estate, nonostante il poco tempo a disposizione per la predisposizione di eventi e la totale carenza di risorse. Ma come abbiamo detto dal primo giorno, grazie al lavoro, alla creatività e alla collaborazione con associazioni ed imprenditori si possono proporre proposte nuove e interessanti.

Portare per la prima volta un’arena cinematografica al centro della città è una sfida difficile e voglio ringraziare lo storico organizzatore e tecnico Gino Milone, per aver accettato questa sfida. Stiamo lavorando per portare la cultura al centro, tra la gente, perché tutti possano usufruirne, sia da un punto di vista economico che logistico. Stiamo creando eventi all’interno della città, in modo che anche tutto il settore del commercio possa giovare di queste proposte.

A partire dal 10 agosto, infatti, tutti i weekend fino all’8 settembre vedranno, infatti, protagonista il grande cinema, con le prime visioni che sono state proposte nelle sale cinematografiche durante questa stagione e che purtroppo molti cittadini di Cassino non hanno potuto vedere. Ma grazie a quest’operazione, si riuscirà a colmare, almeno in parte, questo gap. Saranno due gli spettacoli per ogni sera (alle 20.30 e 22.30) ad un costo popolare di 3 euro.

Sarà una proposta interessante dove si alterneranno film d’autore, commedie italiane e film per bambini. Una programmazione varia ma che mette al primo posto la qualità. Si parte il 10 agosto con Marco Giallini e Valerio Mastrandrea con “Domani è un altro giorno”. Una commedia amara, un dialogo a due voci, malinconico e scanzonato. E poi si prosegue domenica 11 con l’ultimo film di Pieraccioni. E poi Pif, le grandi commedie italiane con Favino, Edoardo Leo e Gasmann, “La paranza dei bambini” tratto dal libro di Roberto Saviano, Il Primo Re, il cartone “A spasso con willy” e tanti altri film brillanti.

“Mi piace segnalare il giorno di ferragosto – conclude il sindaco Salera – la proiezione di un documentario storico su Montecassino per ricordare il 75° anno della sua distruzione. Perché è importante ricordare sempre il sacrificio di una città, il sacrificio di popolo e l’orrore della guerra.”

 

Condividi: