Asilo nido, trasporto scolastico, mensa, borse di studio: i bandi in scadenza

Clicca sui link sottostanti per accedere alle informazioni relative al bando di tuo interesse.  Avviso pubblico per ammissione ai servizi educativi comunali alla prima infanzia A.S. 2022/2023 Avviso pubblico per […]

Esplora contenuti correlati

Giornata Mondiale contro la violenza sulla donna: commercianti, Comune e attiviste in prima linea

26 Novembre 2021

Si moltiplicano le iniziative del Comune di Cassino in occasione della Giornata Mondiale contro la violenza sulla donna del 25 novembre.
Dopo l’evento “Ti amo da morirNe”, “Cento Donne”, “Una panchina per pensare” e l’incontro/dibattito in sala Restagno sull’operato delle strutture di sostegno attivate nella città, “Non sei sola” è quella realizzata dall’assessorato al Commercio guidato da Arianna Volante in collaborazione con l’assessorato alle Pari Opportunità di Maria Concetta Tamburrini ed il Centro Antiviolenza comunale di Antonella Capaldi.
Un progetto che prevede il coinvolgimento, diretto, dei commercianti della Città che hanno esposto il numero del Centro Antiviolenza (348.6559602) nelle proprie vetrine, allestite di colore rosso per l’occasione.
Sono già 60 gli esercizi commerciali cassinati ad aver aderito con entusiasmo alla campagna del Comune: dall’abbigliamento agli elettrodomestici, dai supermercati ai fiorai, passando per bar e farmacie, tutti i settori merceologici sono stati coinvolti.
“Come amministrazione abbiamo voluto coinvolgere il commercio di vicinato, che per definizione è vicino alla gente – ha commentato Arianna Volante -. La violenza sulle donne il più delle volte si manifesta all’interno delle mura domestiche e i commercianti, con il loro contatto diretto e quotidiano con la popolazione, possono essere delle “sentinelle” proprio su quel disagio che è tanto difficile da intercettare. Ringrazio tutti gli esercenti che hanno sposato la causa con grande spirito di appartenenza alla comunità cittadina: insieme siamo indubbiamente più forti”.
“Un ringraziamento particolare va all’avvocato Antonella Capaldi – ha tenuto a sottolineare l’assessora Tamburrini -, che in questo caso è stata l’ispiratrice della campagna di sensibilizzazione e, in qualità di responsabile del Centro Antiviolenza del Comune di Cassino, insieme alle altre operatrici, è quotidianamente a disposizione, 24 ore su 24, 7 giorni su 7, delle donne che si trovano in situazioni a rischio. E’ grazie a persone come loro che l’amministrazione Salera riesce a rendere concreto e fattivo il suo impegno nella lotta contro la violenza sulla donna”.
Condividi: