Covid19, il Comune riapre i termini per richiedere la riduzione Tari di utenze non domestiche

Per i commercianti che non hanno usufruito della riduzione Tari perché non avevano presentato a suo tempo l’istanza, il Comune di Cassino ha riaperto i termini per poter fruire dell’agevolazione. […]

Esplora contenuti correlati

Da lunedì 15 novembre certificati anagrafici scaricabili gratis ed online

12 Novembre 2021

 

Dal lunedì 15 novembre sarà possibile scaricare online i principali certificati anagrafici in maniera completamente gratuita. Oltre che in completa autonomia.

“Un servizio al cittadino reso possibile dall’ingresso del Comune di Cassino nell’Anagrafe Nazionale della Popolazione Residente, che ha visto il nostro Ente tra i primi ad aderire al progetto” ha spiegato il sindaco Enzo Salera.

Ai Cassinati basterà dotarsi di SPID, Carta d’Identità Elettronica o Carta Nazionale dei Servizi, raggiungere il sito  istituzionale www.comune.cassino.fr.it, cliccare sul tasto “certificati online”, seguire le istruzioni e le guide e, con pochi click, ottenere ben 15 tipologie diverse di certificati. E naturalmente stamparli se necessario. Il tutto evitando le file davanti agli sportelli dell’Anagrafe comunale di via Tommaso Piano e della delegazione di Sant’Angelo in Theodice.

Nello specifico si tratta:

  • di certificato anagrafico di nascita
  • anagrafico di matrimonio
  • di cittadinanza
  • di esistenza in vita
  • di residenza
  • di residenza AIRE
  • di stato civile
  • di stato di famiglia
  • di stato di famiglia e di stato civile
  • di residenza in convivenza
  • di stato di famiglia AIRE
  • di stato di famiglia con rapporti di parentela
  • di stato Libero
  • anagrafico di Unione Civile
  • di contratto di Convivenza

“Una nuova opportunità – ha aggiunto Salera – che abbiamo voluto cogliere fin da subito, che consentirà anche il rilascio di documenti unici che contengano diversi certificati. Inoltre, è importante ricordare che le richieste potranno essere inoltrate anche per conto di familiari. A patto che facciano parte dello stesso nucleo familiare”.

Il servizio assicurerà la possibilità, da casa, di prendere visione del documento, in anteprima, verificare la correttezza dei dati riportati e scaricarlo in formato Pdf o riceverlo sulla propria e-mail.

L’innovazione apportata dal Comune e dall’Anpr, oltre a “rivoluzionare” il rapporto tra cittadini e municipalità, consentirà alle pubbliche amministrazioni di accedere ad una Anagrafe nazionale unica, con dati certi e aggiornati.

Su Anpr infatti, ogni dato inserito, corretto o modificato sarà immediatamente consultabile dagli enti pubblici che accedono alla banca dati. Siano essi Comuni, Motorizzazione Civile, Inps, Agenzia delle Entrate, che ne guadagneranno in efficienza e semplificazione.

Il sistema, realizzato con i più alti standard di sicurezza, eviterà inoltre la duplicazione di documenti, garantendo maggiore certezza del dato anagrafico e tutelando al meglio i dati personali dei cittadini.

In più il servizio, come già preannunciato, è destinato ad ampliare il proprio raggio di azione:  nel giro di pochi mesi, infatti, il numero di certificati ottenibili online è destinato ad aumentare. Verranno altresì implementate nuove procedure, come ad esempio il cambio di residenza.

Condividi: