Buoni spesa, il comune riapre i termini per presentare domanda: tempo fino al 25 novembre

Il Comune di Cassino riapre i termini per presentare domanda per l’erogazione dei buoni spesa alle famiglie in situazione di indigenza economica.   👉 Uno strumento di sostegno ai cittadini […]

Esplora contenuti correlati

Cinémostri, Cassino celebra i 100 anni dalla nascita di Pasolini, Gassmann, Tognazzi e Salce

11 Novembre 2022

Davanti e dietro la telecamera hanno raccontato le contraddizioni ed i sogni del Bel Paese.

Con l’ironia, salace e mai banale della commedia all’Italiana, con la potenza di immagini e storie di umana quotidianità o con la profondità del neorealismo che dalla provincia e dalle borgate, condussero il cinema italiano del dopoguerra e del boom economico nell’olimpo del cinema internazionale.

Era la classe del 1922 quella di Vittorio Gassman, Pier Paolo Pasolini Ugo Tognazzi e Luciano Salce. E a cent’anni dalla loro nascita, arriva l’omaggio della Città di Cassino a quattro “mostri” del cinema che battendo strade completamente diverse, ma facendo sempre e comunque cinema popolare, lasciarono un segno indelebile nella settima arte.

Restando ancora, ad oggi, incredibilmente attuali.

E per l’occasione Il Palazzo della Cultura di Cassino, con “Cinémostri”, celebra il centenario di Gassman, Pasolini, Tognazzi e Salce con una retrospettiva da 15 novembre al 13 dicembre.

 

Ogni martedì sera, un capolavoro da riscoprire:

 

  • Martedì 15 novembre ore 20.30 “In nome del popolo italiano” di Dino Risi, con Ugo Tognazzi e Vittorio Gassmann
  • Martedì 22 novembre ore 20.30 “Mamma Roma” di Pier Paolo Pasolini con Anna Magnani, Ettore Garofolo e Franco Citti
  • Martedì 29 novembre ore 20.30 “Profumo di donna” di Dino Risi con Vittorio Gassmann e Agostina Belli
  • Martedì 06 dicembre ore 20.30 “Io la conoscevo bene” di Antonio Pietrangeli con Stefania Sandrelli, Ugo Tognazzi, Franco Nero, Enrico Maria Salerno e Nino Manfredi,
  • Martedì 13 dicembreIl Federale” di Luciano Salce con Ugo Tognazzi, Stefania Sandrelli e Gino Buzzanca.

La rassegna, realizzata in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura del Comune di Cassino, ed Il Palazzo della Cultura è curata dal circolo Fuori Fuoco, dal suo presidente Elena d’Ambrosio e dal direttore artistico Gianluca Terenzi.

 

#cassino #cinema #cultura

Condividi: