Avvisi per iscrizioni trasporto scolastico, asilo nido, refezione scolastica e borse di studio

Si informa che sono in corso i seguenti avvisi per i seguenti servizi: AVVISO EROGAZIONE BORSE DI STUDIO A.S. 2020/2021; AVVISO PER RICHIESTA ACCESSO AL SERVIZIO TRASPORTO SCOLASTICO A.S. 2021/2022; […]

Esplora contenuti correlati

AVVISO ALLE ATTIVITA’ COMMERCIALI PER ISTANZA DI OCCUPAZIONE SUOLO PUBBLICO

26 Maggio 2021

Si invitano tutte  le ATTIVITA’ COMMERCIALI che intendono presentare domanda di occupazione di spazi ed aree pubbliche  ad inoltrare la domanda ESCLUSIVAMENTE attraverso l’apposito portale dei servizi informativi ed operativi “Impresainungiorno”, del quale si avvale lo Sportello Unico per le attività produttive (SUAP).

 

La domanda di  autorizzazione deve contenere i requisiti previsti dal Regolamento del canone patrimoniale di occupazione del suolo pubblico e di esposizione pubblicitaria e del canone mercatale, approvato con deliberazione del Consiglio Comunale:

  1. nel caso di persona fisica o impresa individuale, le generalità, la residenza e il domicilio legale, il codice fiscale del richiedente nonché il numero di partita IVA, qualora lo stesso ne sia in possesso, il numero di telefono, l’eventuale indirizzo PEC se posseduto o indirizzo e-mail;
  2. nel caso di soggetto diverso da quelli di cui alla lettera a), la denominazione o ragione sociale, le generalità del legale rappresentante, la sede legale, il codice fiscale ed il numero di partita IVA, il numero di telefono, l’eventuale indirizzo PEC se posseduto o indirizzo e-mail;
  3. l’ubicazione dello spazio pubblico che si richiede di occupare;
  4. la dimensione dello spazio od area pubblica che si intende occupare, espressa in metri quadrati o metri lineari, con specifica indicazione delle misure in scala a corredo dell’istanza, ossia planimetrie, grafici ed ogni altra documentazione occorrenda;
  5. la durata dell’occupazione (data inizio occupazione e data fine occupazione) espressa in anni, mesi, giorni e/o ore. Qualora, per le occupazioni temporanee, la durata non sia espressa in ore, la stessa si considera giornaliera;
  6. il tipo di attività che si intende svolgere, i mezzi con cui si intende occupare nonché la descrizione dell’opera o dell’impianto che si intende eventualmente eseguire.

Si rappresenta che in caso di più domande riguardanti l’occupazione della medesima area, costituisce condizione di priorità la data di presentazione della domanda, salvo quanto disposto da altre norme.

L’eventuale occupazione prima del conseguimento del formale provvedimento autorizzativo è consentita soltanto per fronteggiare situazioni di emergenza o per provvedere alla esecuzione di lavori che non consentano alcun indugio. In tale caso, l’interessato, oltre a presentare la domanda di cui ai commi precedenti, deve dare immediata comunicazione dell’avvenuta occupazione al competente ufficio comunale, il quale provvede ad accertare la sussistenza o meno delle condizioni d’urgenza e, quindi, a rilasciare la concessione in via di sanatoria ovvero, in caso contrario, ad applicare le sanzioni prescritte con obbligo di immediata liberazione dell’area.

Il rilascio da parte dell’Ufficio commercio dei provvedimenti di concessione e autorizzazione è subordinato al N.O. dei competenti Uffici (P.L. ed Ufficio tecnico), nonché al pagamento dei diritti di istruttoria e del canone dovuto sulla base della quantificazione operata dall’Ufficio Tributi.

Per informazioni rivolgersi ai seguenti uffici:

0776 298313 ufficio commercio

0776 298446 ufficio tributi

Condividi: