Albo del Terzo Settore, si aprono i termini per iscriversi: tutte le info utili

Aperti i termini per aderire all’ Albo del Terzo Settore del Comune di Cassino. “Cultura”, “Sociale”, “Sport e Attività ricreative” ed “Ambiente, Territorio ed Impegno Civile”, saranno le quattro sezioni […]

Esplora contenuti correlati

Al Cinema Teatro comunale “Manzoni” va in scena la grande lirica con “Cavalleria Rusticana”

21 Dicembre 2021

Un appuntamento storico, imperdibile quello che andrà in scena al Cinema Teatro comunale “Manzoni”, che giovedì 23 dicembre alle ore 21 manderà in scena la “Cavalleria Rusticana“.
Opera lirica composta da Pietro Mascagni in un unico atto, su libretto di Giovanni Targioni-Tozzetti e Guido Menasci, si ispira alla nota novella omonima di Giovanni Verga.
 
Un’opera che è un puro e meraviglioso dipinto musicale, dove ci sono i colori e le tradizioni di una Italia che della passione ha sempre fatto un tesoro ricco e inestimabile. Il popolo
diventa protagonista in un capolavoro che presta la scena a molti “vinti” e a nessun vincitore. La Cavalleria Rusticana è la trasposizione in musica del verismo che, in quegli anni,
aveva già rivoluzionato la letteratura con pagine e pagine scritte sulla vita degli umili.
 
Del giovane musicista Mascagni, dovette impressionare la vena di canto nuova e personale nella sua spontaneità un po’ irruenta (al limite della volgarità), l’originale impiego delle voci, sospinte verso il registro acuto che veniva raggiunto con slancio, spesso con una forza confinante con il grido. Ma il maestro si faceva apprezzare anche per la bella sicurezza con cui manovrava le masse corali, ricorrenti in tutto l’atto, a rafforzare il senso di una presenza di massa, di un popolo in scena; e soprattutto per gli ampi squarci sinfonici,
inseriti quasi a dimostrazione che un musicista che volesse essere “moderno” non poteva – dopo l’esempio wagneriano – non affidare all’orchestra un ruolo di spicco, in una rinnovata
concezione dell’opera in musica.
Mascagni con due soli elementi come la gelosia e la passione genera un’opera maestosa che ha nella solenne levità del celeberrimo “Intermezzo”, il giusto legame tra due tempi intrisi di carnalità e tragica bellezza. La Cavalleria Rusticana è un capolavoro da non perdere.
 
È tradizione, vista la brevità dell’Opera e la sua assonanza tematica, assistere alla rappresentazione di questa splendido e amato capolavoro lirico insieme a “Pagliacci” di Leonvacallo, e i due melodrammi costituiscono il più famoso dittico della storia dell’opera.
 
Il Teatro Manzoni non farà eccezioni perché prima della Cavalleria Rusticana sarà eseguito il capolavoro di Leoncavallo e l’intermezzo “Manon Lescaut” di Puccini.
 
ℹ Per info abbonamenti e biglietti www.teatromanzonicassino.it
? Tel. 0776.864914
?La biglietteria del Cinema Teatro Manzoni è aperta tutti i giorni dalle 10 alle 22.
 
#cassino #teatro #cultura #eventi
Condividi: