Comune di Cassino

Il Comune di Cassino aderisce al Patto dei Sindaci

Comune di Cassino
Seguici su su Comunica City Seguici sulla nostra pagina facebook Seguici sul nostro account Twitter Seguici sul canale YouTube
Ricerca assistita
Ricerca assistita
Mentre digiti nella casella di ricerca la funzione di completamento automatico ti offre diverse soluzioni di ricerca
Il Comune di Cassino aderisce al Patto dei Sindaci
Icona freccia bianca
Home Page » Area tematica ambiente » Il Comune di Cassino aderisce al Patto dei Sindaci

logo patto dei sindaci

I cambiamenti climatici rappresentano una delle maggiori sfide che l'umanità dovrà affrontare nei prossimi anni. L'aumento delle temperature, lo scioglimento dei ghiacciai, gli episodi di siccità e le alluvioni sono tutti segnali di un cambiamento climatico ormai in atto.

Gli esperti dell'IPCC - Gruppo Intergovernativo sui Cambiamenti Climatici - istituito dalle Nazioni Unite ritengono che il riscaldamento globale sia dovuto alle sempre maggiori concentrazioni di gas ad effetto serra, in particolare anidride carbonica (CO2), e che sono generati dall’utilizzo di combustibili fossili nelle attività umane.

Per tale motivo la Commissione Europea, da anni impegnata in una politica volta a contrastare il cambiamento climatico, il 29 gennaio 2008, nell’ambito delle celebrazioni della seconda edizione della Settimana Europea dell’Energia Sostenibile tenutesi a Bruxelles, ha lanciato l’iniziativa denominata Patto dei Sindaci. Il PAES è lo strumento individuato dal Programma "Patto dei Sindaci" (Covenenant of Mayors) della Commissione Europea per riuscire ad avviare "dal basso" una serie di interventi finalizzati a ridurre di oltre il 20 % le proprie emissioni di gas serra attraverso politiche locali che migliorino l'efficienza energetica, aumentino il ricorso alle fonti di energia rinnovabile e stimolino il risparmio energetico e l'uso razionale dell'energia.

Il comune di Cassino è stato uno dei primi comuni in provincia di Frosinone ad aver manifestato l’interesse per l’iniziativa, ufficializzata il 21 dicembre 2011 dal Consiglio Comunale che ha aderito volontariamente al "Patto dei Sindaci".

Il Piano d'Azione per l'Energia Sostenibile di Cassino riguarderà principalmente cinque aree di intervento:

la riduzione dei consumi energetici del patrimonio di proprietà comunale (edifici e sistema di illuminazione pubblica);
la riqualificazione energetica del patrimonio edilizio residenziale e terziario;
la promozione della mobilità sostenibile in ambito urbano;
l'incremento della produzione locale di energia da fonti rinnovabili;
la diffusione di una cultura del risparmio e dell'uso razionale dell'energia tra i cittadini e gli operatori del territorio.
http://www.pattodeisindaci.eu/index_it.html

Documenti scaricabili:
Delibera di consiglio comunale n 62 del 21-12-2011
Allegato 1 - Covenant of mayors
Allegato 2 - Adhesion form


Il ruolo dei Comuni nel raggiungere gli obiettivi del Patto dei SindaciLe autorità locali rivestono un ruolo fondamentale nella lotta al cambiamento climatico. Più della metà delle emissioni di gas a effetto serra viene infatti rilasciata dalle città. Inoltre, l'80% della popolazione vive e lavora nei centri abitati, dove viene consumato fino all'80% dell'energia. Essendo il livello amministrativo più vicino ai cittadini, le autorità locali si trovano nella posizione ideale per comprenderne i timori e agire. Inoltre, esse possono affrontare le sfide nella loro globalità, agevolando la sinergia fra interessi pubblici e privati e l'integrazione dell'energia sostenibile negli obiettivi di sviluppo locali, ad esempio tramite le fonti energetiche alternative, un uso più efficiente dell'energia o modifiche nei comportamenti.

Le amministrazioni locali devono pertanto assumere un ruolo di punta nel processo di attuazione delle politiche in materia di energia sostenibile e ricevere sostegno in questo loro sforzo. Il Patto dei Sindaci è un'ambiziosa iniziativa della Commissione europea che permette alle città più all'avanguardia d'Europa di essere in primo piano nella lotta al cambiamento climatico tramite l'attuazione di politiche locali intelligenti in materia di energia sostenibile. Queste sono mirate a creare posti di lavoro stabili localmente, ad aumentare la qualità della vita dei cittadini e ad affrontare tematiche sociali fondamentali.

L'impegno formale sottoscritto dai firmatari del Patto è poi tradotto in misure e progetti concreti. Le città firmatarie accettano di preparare regolarmente delle relazioni e di essere sottoposte a controlli durante l'attuazione dei propri Piani d'azione e accettano l'esclusione dal Patto nel caso in cui non riescano a conformarsi alle sue disposizioni.

Le città si impegnano inoltre ad assegnare risorse umane sufficienti alle azioni previste, a incoraggiare le comunità nella propria zona a partecipare all'attuazione del Piano d'azione, a organizzare giornate locali per l'energia e a svolgere attività di networking con altre città.

I firmatari del Patto hanno lo scopo di ridurre le emissioni di CO2 di più del 20% entro il 2020 attraverso l'efficienza energetica e azioni di promozione dell'energia rinnovabile. Per raggiungere questo obiettivo si impegnano a:

  • Preparare un Inventario di Riferimento delle Emissioni (BEI) entro l'anno successivo a quello dell'adesione
  • Presentare un Piano d'Azione per l'Energia Sostenibile (SEAP), approvato dal consiglio comunale entro l'anno successivo a quello dell'adesione
  • Pubblicare regolarmente - ogni due anni dopo la presentazione dei loro SEAP - i resoconti dell'implementazione che indicano i progressi del piano d'azione e i risultati provvisori
  • Promuovere le proprie attività e coinvolgere i propri cittadini/stakeholder, anche attraverso l'organizzazione regolare degli Energy Day locali
  • Distribuire il messaggio del Patto dei Sindaci, in particolare incoraggiando le altre autorità locali ad aderire e dando un contributo ai maggiori eventi e ai workshop tematici

Ultima modifica

mercoledì 19 novembre 2014

Condividi questo contenuto

- Inizio della pagina -

Comune di Cassino - Piazza De Gasperi - 03043 Cassino (FR) - Tel. 0776.2981 - Fax. 0766.294461 - P.E.C. servizio.protocollo@comunecassino.telecompost.it - C.F. 81000310607 - P. IVA 00136230604

Il sito Istituzionale del Comune di Cassino è un progetto realizzato da ISWEB S.p.A. con la soluzione eCOMUNE in collaborazione con efree

Il progetto Comune di Cassino è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it